Skip to main content

Gola Interviste

Un cuoco deve avere fame

Omar Dhib, Chef Enoteca Bruni

La passione ereditata in famiglia, dei bei maestri e una cucina che è passione 

Omar Dhib, Chef Enoteca Bruni

Enoteca Bruni

Enoteca Bruni

Omar Dhib, Chef Enoteca Bruni

Gola gioconda - Enoteca Bruni

L'intervista

Come nasce il cuoco Omar

È una passione che ho ereditato in famiglia. Vedevo la mamma cucinare e mi dava emozione assistere a quel rito. Per me il mangiare e la cucina hanno il sapore della casa

Raccontaci di te

Ho 30 anni, sono nato a Santa Margherita Ligure da padre tunisino e madre calabrese

I sapori della cucina di casa?

Forti quelli della mamma, tipici del sud Italia, una cucina intensa. Il padre era pescatore e pensare che da piccolo non mangiavo pesce.

La carriera?

Da due anni sono qui all’Enoteca Bruni, prima c’è stato Borgo Santo Pietro, prima ancora in Alto Adige al Terra the Magic Place e prima ancora Barcellona con un tre stelle Michelin e Berton a Milano.

E gli inizi?

Ho fatto l’alberghiero a Lavagna e in zona i primi lavori nei ristoranti, poi ho avuto la fortuna di andare all’Hotel Bristol di Rapallo dove ho scoperto un’identità di cucina che non avevo ancora visto.

Chi sono stati i tuoi maestri?

Heinrch Schneider prima di tutti ma anche Andrea Berton e Paolo Casagrande

Come ti trovi a Firenze?

Mi sembra di essere in un quadro, attraverso la città in bicicletta e ancora non mi capacito di tutta questa bellezza.

La tua cucina, come la racconteresti

Vorrei che emozionasse quanto lo sono io mentre cucino. Mi piace pensare che si possa apprezzare l’equilibrio

Qui, ovviamente, c’è un’attenzione particolare ai vini, come si riflette nella cucina

C’è sempre un grande confronto e scambio tra tutti noi e poi la scelta di fondo di una ricerca delle cose naturali vale in cucina come nella scelta dei vini. Abbiamo fornitori toscani che prestano grande attenzione alla genuinità e naturalezza dei loro prodotti

Sei giovane, che traguardi ti poni?

Un cuoco deve avere fame, il traguardo è sempre una partenza. Sono felice perché so di avere tanto da imparare e che imparo ogni giorno.

 

ENOTECA BRUNI BORGO OGNISSANTI, 25 R 50123  FIRENZE

+39 0553880177

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Un sistema di comunicazione per chi ama, produce, consuma cibo di qualità

Da quasi venti anni un modo di raccontare l’enogastronomia con leggerezza e ironia. Oggi molto più di una rivista o di un sito: un sistema di comunicazione integrato che mette a disposizione un insieme di strumenti in grado di raggiungere un vasto e differenziato pubblico.