Cosa e dove
Gola Gioconda un sistema di comunicazione per chi ama, produce, consuma cibo di qualità.

L'olio e la sua sfida

Il numero speciale di Gola Gioconda
Un altra annata difficile per l'olio extra vergine di oliva. In Toscana, al pari di altre regioni, la produzione è in forte calo. “Quest’anno – dice Tulio Marcelli, olivicoltore aretino e presidente di Coldiretti Toscana - sulle nostre piante non c’è traccia di mosca e altri parassiti, ma la mancanza di pioggia e la calura primaverile con le impennate di temperatura, con le piante in piena fioritura, hanno ridotto la presenza dei frutti. Secondo le nostre stime dovremmo essere intorno ad un -40% che in alcuni casi potrebbe superare il -50%”. Eppure mai come adesso i consumatori sono orientati verso l'acquisto di un olio di grande qualità, aumenta la consapevolezza dell'importanza di questo prodotto e, seppure più a fatica, anche del suo valore. Un paradosso dunque, nel momento in cui l'aumento dei consumi potrebbe spingere in alto la produzione la risorsa scarseggia. «L’olivicoltura toscana ha di fronte una sfida non più rinviabile: aumentare decisamente la produzione dell’olio, mantenendo alto il livello qualitativo maturato in questi anni». Lo ha detto l’assessore all’agricoltura della Regione Toscana, Marco Remaschi, nel suo intervento al IV convegno nazionale dell’olivo e dell’olio organizzato a Pisa dalle università di Pisa, dalla Scuola superiore Sant’Anna e dalla Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana. L’assessore ha puntato il dito sull’esigenza di rilancio delle produzioni: “Vogliamo invertire il trend delle più recenti campagne – ha detto – in cui molti fattori (soprattutto climatici) hanno limitato le potenzialità di sviluppo del nostro olio sui mercati”. Remaschi ha accennato per punti le priorità su cui concentrare le azioni e ottenere il potenziamento della filiera, “dal vivaio allo scaffale”: materiale genetico sicuro e autoctono, nuovi impianti olivicoli con schemi di allevamento innovativi, introduzione degli impianti di irrigazione, adeguata meccanizzazione in campo, strutture di trasformazione, logistica e di commercializzazione adeguate e organizzate, promozione sui mercati (interno ed esteri), sostegno al biologico, trasferimento dell’innovazione, aggregazione delle micro-imprese.
Al futuro dell'Olio abbiamo dedicato un numero speciale di Gola Gioconda https://www.golagioconda.it/la-rivista-da-sfogliare/763-gola-gioconda-novembre-2017
D
al 3 al 5 novembre ti aspettiamo a Reggello per la tradizionale Rassegna dell'Olio Extra Vergine di Oliva.

Cosa possiamo offrirti

Ristorante/wine bar

Iin occasione di grandi manifestazioni possiamo allestire ristoranti e wine bar anche in collaborazione con gli Istituti Alberghieri.

Le opportunità per leggere

Libri da sfogliare, libri da gustare. Per grandi e piccini. E' anche lo spazio dove diamo vita a presentazioni, incontri e degustazioni

Una Bottega piena di colori e sapori

La Bottega si propone di valorizzare, presso un pubblico molto ampio, eccellenze agroalimentari, produzioni artigianali e libri.

Valorizzazione dei prodotti

Nelle nostre manifestazioni incontrerete l’attenzione di tantissima gente e farvi conoscere e apprezzare fiera dopo fiera.

Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.