Skip to main content

In America i cani mangiano le cozze?

Pubblicato il
09 Gennaio 2016
Maurizio Izzo
Ho visto per la prima volta una doggybag a New York

La prima nella Grande Mela e la prima Maratona all’estero. Sarà anche per questo che gli amici americani che mi accompagnavano scelsero per cena un ristorante italiano. Troppe emozioni, pensavano, mi avrebbero sconvolto. Voglia di mangiare nessuna, il pensiero ero solo per la Maratona del giorno dopo ma quel luogo era davvero accogliente. Una famiglia di emigranti che ormai aveva perso anche l’uso dell’italiano ma che al connazionale riservarono complimenti e auguri per la sfida.

La cena era a base di pesce e sulla tavola arrivò una impepata di cozze e uno spaghetto alle vongole niente male, ma nel terrore che qualcuna di queste prelibatezze potesse guastare la mia performance di maratoneta praticamente non toccai cibo. Alla fine dopo i saluti e gli abbracci la gentile cameriera mi consegnò un sacchetto, dentro le scatole con le cozze e gli spaghetti e quella scritta “doggybag”. Ma in America i cani mangiano le cozze? La sera successiva, stremato ma con la medaglia della New York City Marathon al collo andammo in un ristorante giapponese. Anche questo per me era la prima volta e ne uscì senza doggybag.

Dal mondo social