Skip to main content

Dal casoncello alla fregnaccia

Pubblicato il
16 Dicembre 2023
Maurizio Izzo

Le sagre d’Italia raccontate in un libro 

Le sagre, quelle vere esistono ma vanno cercate in un mare di patacche diffuse a ogni latitudine. La patacca è così diffusa che ormai perfino il termine sagra è divenuto simbolo di approssimazione e furbizia. Ma quelle vere esistono, poche, qualche centinaio in tutta Italia e tra queste ci sono sicuramente quelle recensite nel libro “Sagre d’Italia” edito da Slow Food. Donatella Alquati e Giorgio Mininno, fotografi e designer ne hanno recensite 900, ci hanno costruito 18 racconti accompagnati da una cinquantina di ricette. Ne è venuto fuori un libro bello e utile, che rende giustizia a chi ha saputo conservare una tradizione o rinnovarla. Ecco la sagra dell’asparago di Santena in Piemonte o quella dell’asparago rosa di Mezzago, in Lombardia e poi a Recco per la focaccia e in Puglia per la sagra del pesce. C’è anche la Toscana con una sessantina di segnalazioni, nessun racconto purtroppo. Le sagre sono elencate per mese e così il racconto diventa anche una guida, una proposta per un viaggio o una breve vacanza, a partire ormai dalla primavera perché si sa la sagra predilige il tempo buono.

https://www.slowfoodeditore.it/it/slowbook/sagre-d-italia-1065.html

Dal mondo social